mercoledì 2 marzo 2016

Sono uscita di casa stamani alle 07.45. Sono rientrata questa sera alle 19.30. Due zaini sulle spalle, tre borse della spesa, due figli per la mano ed un cane al guinzaglio.
Avrei voluto passare quarantacinque minuti dal parrucchiere, due ore in palestra a fare gag e tre ore e mezzo tra l'estetista e lo shopping.
Invece sono le 21.20, ho le borse sotto agli occhi ed i glutei che cadono. La solita tuta grigia e dei capelli di merda.
Ma quando mi siedo sul divano ed i bambini ...mi abbracciano forte, io divento davvero la donna più bella.
Stanca.
Morta.
Ma la più bella.

Nessun commento:

Posta un commento